Ho portato alcuni dei miei allievi in uno studio di registrazione professionale (Bluefemme Stereo Rec di Marco Franzoni) per fare un’esperienza alternativa alla lezione tradizionale. Poche semplici regole: la batteria non si tocca (a parte i mancini ovviamente), tre takes a testa, no editing… quello che succede succede… live without a net…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *